02.3506510 - 348.4127320 info@idashboards-italia.it

Con la nascita dei Big Data e di Internet, la sicurezza dei dati è un argomento sul radar di tutti. Solo perchè la sicurezza dei dati sia una priorità, non significa che debba essere un tasto dolente. Anche le imprese di piccole e medie dimensioni dovrebbero pensare a proteggere i loro dati da potenziali violazioni, perdite di dati, hacker, furti, email e quant’altro. Ti starai chiedendo: cosa centra la sicurezza con il reporting dei miei dati? È semplice: un software on-premise di cruscotti aziendali può essere posto al riparo del tuo firewall per proteggere l’accesso a immagini e grafici; ma è ancora meglio se lo strumento in questione ha una sicurezza nativa che blocca l’accesso ai numeri grezzi su cui costruisce i suoi grafici.

Che cos’è un “cruscotto sicuro” e perché è importante?

La sicurezza dei dati è fondamentale; protegge te stesso, la tua attività e i tuoi clienti. Se hai a che fare con informazioni finanziarie, password o informazioni private sui tuoi clienti, i dati sono suscettibili di abuso se non protetti dagli attacchi dannosi. Quando sviluppate un protocollo per proteggere i vostri dati, tenete a mente queste quattro categorie:

  • Dati generali
  • Informazioni confidenziali
  • Dati condivisi internamente
  • Dati esterni condivisibili

Le autorizzazioni e le misure di protezione dipendono dal tipo di dati con cui state lavorando. Ad esempio, i dati riservati necessitano di misure di sicurezza diverse rispetto ai dati generali o alle informazioni che si desidera condividere esternamente (al di fuori dell’organizzazione). Per quanto riguarda il termine “cruscotto sicuro”, questo si riferisce ad un report visivo dei dati – in una qualsiasi delle quattro categorie elencate in precedenza – che è protetto dalle misure di sicurezza corrette. I cruscotti (“dashboard”) protetti consentono agli utenti di accedere alle tue informazioni, ma mantengono protetti i dati back-end.

Sicurezza dei dati di base: come proteggere la password i fogli di calcolo di Excel

Il tuo protocollo di sicurezza dovrebbe implicare un lavoro a livelli. Se i tuoi dati sono su fogli di calcolo Excel, la protezione tramite password è un ottimo punto di partenza ed è anche abbastanza semplice:

  • Fai clic su “Salva con nome”, quindi seleziona “Strumenti”
  • Fai clic su “Opzioni generali”
  • Nel menu “Condivisione file”, individuare l’opzione “Password”
  • Digitate nuovamente la password per confermarla

A seconda del tipo, della tempestività e della quantità di dati che si desidera condividere, la creazione di password di protezione potrebbe non essere sufficiente, per la sua debolezza intrinseca o perché spalanca l’accesso a tutti i dati anche di dettaglio, ecco che introduciamo i dashboard protetti. Utilizzando un software di dashboard sicuri come iDashboards, basato su un server di applicazioni web come l’accoppiata Apache/TomCat o altri prodotti di mercato di pari sicurezza, si crea un ulteriore livello di protezione per informazioni importanti e sensibili.
In breve, i fogli di calcolo protetti sono abbastanza adeguati, ma un cruscotto sicuro è ancora migliore, specie se i dati grezzi non arrivano, criptati o meno, sul browser o persino sul device dell’utente.

Sicurezza nei dashboard

I dashboard sono destinati a essere condivisi e visualizzati, progettati in modo da avere sempre il controllo su chi ha acceduto. In alcuni casi, desiderate rendere i vostri dati completamente pubblici utilizzando una licenza Web illimitata per i visitatori (tipico per esposizione su internet di dati condivisibili), ma anche in questo caso è necessario proteggere i dati da cui vengono generati i vostri dashboard.
In altri casi, potete condividere il vostro dashboard solo con alcune persone dotate di password. È inoltre possibile stabilire quali informazioni condividere (e quali no). iDashboards utilizza una struttura nativa, integrata con web server come Tomcat, per garantire che i dati di origine dei grafici siano protetti, indipendentemente da come vogliamo visualizzarli o navigarli: i numeri mostrati sono solo quelli scelti da chi progetta cruscotti e grafici, e questi sono essenzialmente immagini, anche se dinamiche.

Se avete installato iDashboards nella vostra rete locale, i vostri dati sono già sicuri. Se state usando una licenza “public” o avete cruscotti integrati in un sito pubblico, potete assicurarvi che il trasferimento di dati sia sicuro. Contattate il nostro team di supporto italiano (www.idashbaords.it) per verificare i passi necessari per garantire la sicurezza dei vostri dati.

Principi guida generali, oltre iDashboards, per la sicurezza dei dati e la vostra organizzazione

  • Tieni d’occhio le vulnerabilità. Se il vostro reparto IT trova una debolezza nella vostra politica di sicurezza, lo possono fare anche gli hacker. Assicuratevi che l’IT abbia gli occhi puntati sulla vostra strategia di protezione dei dati e che esegua regolari controlli per potenziali scappatoie.
  • Preparatevi al peggio. E’ molto probabile che la vostra organizzazione non subirà una violazione paralizzante dei dati, di sicuro non con iDashboards. Questo però non vi esime dal non prevenirli. Una corretta e sana politica di prevenzione, ma anche di gestione del problema, casomai avvenisse, è essenziale.
  • Sappiate come rispondere ai tentativi di violazione. Come detto prima, affrontare una violazione dei dati non è un qualcosa che accade ogni giorno. Se non accade, vorrete comunque non lasciare le cose al caso ma avere un piano per ridurre al minimo i possibili danni causati da dati perduti, hacking o altre minacce.

State cercando di aumentare la sicurezza dei dati per la tua organizzazione? Quali metodi attualmente utilizzate?
Avete già iDashboards o volete approfondire il suo utilizzo?

Contattateci qui!

 

Il team di iDashboards in Italia

Condividi se l'articolo ti è piaciuto:
Email
Facebook
LinkedIn
Iscriviti alla nostra NewsLetter
Iscriviti alla NewsLetter di iDashboards in Italia, con regolari aggiornamenti sulle principali novità a tua disposizione.
No, Grazie
Grazie per l'iscrizione! Per ogni dubbio o curiosità potete contattarci a info@idashboards-italia.it.
Le informazioni saranno trattare nei termini di legge. L'iscrizione è annullabile in qualsiasi momento.
Don't miss out. Subscribe today.
×
×