BLOG iDASHBOARDS

Fissare obiettivi, impegnarsi per raggiungerli e infine… tagliare il traguardo!

“Scrivi tutto”, ci dicono. “Fai una lista”, “Ripeti un’azione 21 volte e diventerà un’abitudine”. Esistono mille tecniche diverse per raggiungere i propri obiettivi, ma la verità è che, a meno che tu non sia davvero motivato, gli obiettivi possono rimanere sogni irrealizzabili.

Anche se molti lo considerano un rito, la definizione degli obiettivi (o dei cosiddetti buoni propositi) non dovrebbe essere limitata all’inizio del nuovo anno, ma dovrebbe essere un’abitudine che dura tutta la vita. C’è da dire però che prima che un’azione diventi un’abitudine ci vuole solitamente un po’ di tempo. Ci sono però alcuni suggerimenti che potrebbero essere utili a chi vuole raggiungere un obiettivo:

Essere specifici

Più specifici sono i tuoi obiettivi, più definito sarà il tuo percorso per raggiungerli. È abbastanza facile dire, ad esempio, “Voglio fare più esercizio fisico quest’anno”, ma di più rispetto a cosa? Questo è un obiettivo molto vago e difficile da definire. Il più specifico “Voglio correre almeno 5 chilometri a settimana” è un obiettivo molto più facile da raggiungere, perché puoi immaginarti nella situazione.

Fissare obbiettivi misurabili

Se sei in grado di tracciare i tuoi progressi è più probabile che continuerai a fare progresso (anche se l’obiettivo sembra ancora lontano!). A volte, lavorare per i propri obiettivi potrebbe essere paragonato al fare trekking su una duna. È estenuante, non è semplice vedere la cima e le tue scarpe sono piene di sabbia. Se però ti guardi alle spalle e vedi quanta strada hai già fatto, è più facile credere che riuscirai a raggiungere la cima se continuerai a spingere.

Rendi conto a qualcuno

Che sia il tuo capo, un tuo collega, il tuo partner o un amico, è più probabile che ti impegnerai per raggiungere i tuoi obiettivi se devi rispondere a qualcuno. Se una persona sta contando su di te è più probabile che lavorerai rapidamente e ti impegnerai di più.

Celebrare i successi (e riconoscere i passi falsi)

Combattere lo scoraggiamento può essere una sfida, quindi prenderti il tempo per darti una pacca sulla spalla per i tuoi successi, per quanto piccoli, è fondamentale per mantenerti concentrato nel tuo percorso verso il raggiungimento dei tuoi obiettivi. Allo stesso modo, è importante ammettere quando si cade in una trappola. Se commetti degli errori non lasciare che ti buttino giù. Non ha senso rimproverare te stesso, purché tu possa imparare dall’errore e andare avanti.

Timeline

Un anno, in termini di obiettivi, è un periodo di tempo molto lungo. Riesci a ricordare esattamente cosa stavi facendo un anno fa? Che dire di 11 mesi fa? 10 mesi fa? Più lungo è il tempo di realizzazione di un obiettivo, più spazio c’è per procrastinare, distrarsi e ridefinire le proprie priorità. Allo stesso tempo, è importante impostare intervalli di tempo realistici per i tuoi obiettivi.

Lavoro di squadra

Gli obiettivi personali possono guidarti nella vita privata e professionale, ma gli obiettivi possono e dovrebbero essere condivisi. Un obiettivo condiviso con un gruppo di persone è incredibilmente potente, ed è l’occasione perfetta per creare insieme cose meravigliose. Quando si unisce e si canalizza la potenza del cervello e l’ambizione di una squadra non c’è davvero limite a ciò che può essere realizzato.

Come puoi mantenere un’intera squadra motivata? Prova a creare un dashboard per la gestione dei progetti. Suddividi il tuo obiettivo in fasi specifiche e monitora gli avanzamenti verso il traguardo in tempo reale. Ogni membro della squadra vedrà come i loro contributi si possono misurare nel grande schema delle cose, e come un cruscotto tiene tutti reciprocamente aggiornati. È possibile impostare degli obiettivi intermedi e celebrare quando vengono raggiunti. Puoi anche individuare e anticipare più facilmente gli errori e visualizzare come sei arrivato e dove andare da lì. I dashboard estraggono i dati in tempo reale, quindi non perderai mai una scadenza perché stavi aspettando report vecchi e confusi.

Meglio ancora, puoi condividere il dashboard con tutto il tuo team, fornendo loro le informazioni di cui hanno bisogno per svolgere il loro lavoro. Dopotutto, l’obiettivo finale non è incoraggiare tutti ad essere i migliori?

Vuoi conoscere tutti i segreti dei dashboard per la gestione dei progetti?

ALTRE RISORSE

Video

Brochure

Area demo italiana

Referenze

Consulenza

IL PRODOTTO

Caratteristiche

Esempi

KPI

Fonti dati

Prezzi

Migra Software Evolution
Via De Amicis, 122 - 20021 Novate Milanese (MI)
P.IVA IT03349290969 - www.migra.it

Il prodotto

Come misurare i KPI

Naviga i dashboard dimostrativi

Prezzi

Contatti

Migra Software Evolution
Via De Amicis, 122 - 20021 Novate Milanese (MI)
P.IVA IT03349290969 - www.migra.it

© 2019 iDashboards. All rights reserved. Condizioni di utilizzo